4 Marzo

“Cosimo guardava il mondo dall’albero: ogni cosa, vista di lassù, era diversa e questo era già un divertimento”

(Il Barone rampante – Italo Calvino)

Oggi ho parlato di alberi. Alberi grandi, alberi monumentali. L’occasione, un incontro dedicato al censimento degli alberi monumentali d’Italia. Giganti verdi. Molti gli argomenti. Qual era il mio? Come conservarli e proteggerli dalle aggressioni del tempo e dell’ambiente, dagli insetti dannosi ma, soprattutto, dall’uomo. Ho raccontato come molti alberi tutelati dalla Regione Emilia Romagna siano seriamente minacciati dall’intervento dell’uomo che costruisce senza tenere conto della loro presenza, lavora il terreno a ridosso del tronco, impermeabilizza…. E gli alberi? Non possono muoversi, rimangono lì e cercano di difendersi. Quando non ce la fanno più adottano strategie di “autoriduzione” per cui i rami si avvicinano al tronco, le foglie diventano più piccole, buona parte della chioma si secca. E’ allora che certi patogeni diventano particolarmente aggressivi e iniziano a divorarli dall’interno, minandone la stabilità. Sono i funghi agenti di carie del legno, che riconosciamo facilmente quando erompono all’esterno, sul tronco e sui rami.

Gli alberi, in particolare quelli più vecchi (i monumentali appunto) sono minacciati. Ma per fortuna hanno tanti amici, tecnici e professionisti che conoscono le loro esigenze e sanno interpretare i segnali che manifestano. Occorre fare molto di più e, forse, oggi abbiamo iniziato un percorso virtuoso che ci vedrà impegnati nella predisposizione di iniziative e programmi finalizzati a diffondere la cultura del rispetto e a formare professionisti adeguati ad intervenire su questi grandi, vecchi monumenti naturali. Ce la faremo? Ve lo racconterò tra qualche mese.

Intanto, dedico questo intervento a Lucio Dalla, nato il 4 marzo 1943. In questi giorni la sua casa qui a Bologna è aperta; i bolognesi possono entrare ed incontrare gli amici di sempre, ammirare le opere d’arte, avvicinarsi ai suoi strumenti. Sono cresciuta con le sue canzoni; la mia preferita? Forse….”Futura”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...