27 Gennaio: Giornata della memoria

 

caucasian_girl_reading_a_book_0515-1002-0104-0834_SMU“E intanto parlavamo: di alberi, soprattutto, almeno da principio. In materia non sapevo nulla, o quasi nulla, e la cosa non finiva di meravigliare Micol. Mi squadrava come se fossi un mostro. – Possibile che tu sia così ignorante? – esclamava – L’avrai pure studiata, al liceo, un po’ di botanica? (….) Quanto a me, io rispondevo sempre a vanvera: un po’ perchè non sapevo distinguere un olmo da un tiglio, e un po’ perchè mi ero accorto che niente le faceva piacere come sentirmi sbagliare. le sembrava assurdo, a lei, che esistesse al mondo un tipo come me, il quale non nutrisse per gli alberi, – i grandi, i quieti, i forti, i pensierosi – gli stessi suoi sentimenti di appassionata ammirazione”

(Giorgio Bassani, Il giardino dei Finzi Contini)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...